Ciao Andrea, ancora un amico che se ne va, ancora un vuoto, ed il ricordo va all'ultima volta che ci siamo visti, pochi mesi fa al campo della Sciorba, quando ancora, tra una chemio e l'altra trovavi il coraggio di parlarmi di progetti di manifestazioni e magari dicendomi "tu mi puoi capire", ti aspettavi un ulteriore incoraggiamento, mentre con un sorriso cercavo di dirti cio' che non potevo, avro' di te, un ricordo particolare di un personaggio, di un amico, un po' guascone nella vita ed un po' eroe nel dolore  ciao....