Sabato 21.4.2018. Pioggia di Personal Best nella trasferta spezzina per i colori della Running School. Nel rinnovato stadio A. Montagna uno su tutti Simone Torretta capace di sgretolare il suo precedente primato sui 1000. Pronti via ed è subito gara a due…Simone e Roberto Nicolai subito a condurre. Simone segue come un’ombra il suo “avversario” …passaggi regolari… a poco meno di 200 Simone alza il ritmo guadagnando alcuni metri di vantaggio… taglia per primo il traguardo con ...un notevole 2.31.62….grande Simo. Undicesima piazza e nuovo PB per Ferretti Federico in 3.11.84. Restando nelle gare dedicate al mezzofondo vittoria con rimonta e nuovo PB per Marco Cutrupi sui 1000 mt cadetti…2.48.10 seguito in 9^ posizione da Mattia Russo. Tra le cadette, sempre sui 1000 mt, argento e nuovo PB per Viola Vernetti 3.20.88. Tra le ragazze impegnate sui 600 mt, gradino più basso del podio e nuovo PB per Emma Cavallari 1.51.46 seguita in 4^ posizione da Sara Ierardi in 1.54.13. Nella stessa distanza, ma al maschile, 5^ piazza per Daniele Parodi che chiude in 1.49.41 a pochi centesimi dal pb, 6^ piazza e nuovo PB per Leonardo Martini..1.53.64. Nelle gare di velocità 9^ posizione e PB per Giorgia Costa impegnata sui 60 mt, seguita in 11^ posizione da Elisa Vittoria Cevasco in 9.91. Tra le cadette PB per Matilde Faedda che impegnata nei mt 80 chiude in 12^ posizione con 11.66, seguita al 21° posto da Martina Carlevaro in 12.15 (PB) e al 22° posto da Lucia Cisse in 12.23 (PB). Nei metri 80 cadetti 10.59 e 11^ piazza per Pietro Incardona.   Neanche il tempo di tornare a Genova che i nostri piccoli alfieri tornano nello spezzino a disputare le gare proposte dagli amici della Stralevanto, gradino + alto del podio per Cutrupi, Vernetti, Ferretti, Ierardi Sara e Parodi piazzamenti per Marco Ottonello ed Aurora Ierardi, perfetta l'organizzazione di Marco & C.

A Mariano Comense tappa del trofeo Frigerio ancora un bel successo per Cristian Improta, regolari le gare di Giulia Corsolini, Francesco Guano, Ilaria Russo ed Alessio Ciriotti, un grande ringraziamento invece per il nostro Coach Emidio Orfanelli, che ha scapito a volte della famiglia impegna il proprio tempo e la propria passione in misura estrema (ed a volte qualcuno non capisce quanto sacrificio ci sia dietro a  certe scelte, ritenendo tutto dovuto.......).

Ma anche buone prove per i nostri senior, una decina impegnati ad Arenzano, ancora una volta miglior piazzamento per Alessio Ottonello 1° di categoria, seguito dal ritrovato Massimo Pastorino anche per lui podio di categoria e poi Cintoli, Ferrini, Paparella, Novella, Saponaro e Milici. Partecipazione della nostra Sara Pruner alla mezza di Padova in 2 11 42, brava .!!

Vi sono anche novità dalla cena consumata venerdì scorso in sede, una trentina i commensali e nell'occasione sono state presentate alcune novità inerenti progetti in corso, innanzitutto la collaborazione con il benemerito'Istituto Chiossone nell'ambito della partecipazione alla stragenova, tramite iscrizioni da noi fatte a nome dell'istituto il 50% delle quote della gara saranno devolute agli scopi istituzionali a favore degli ipovedenti e loro collaboreranno alla riuscita della nostra gara superighi; altro progetto vedrà la nostra associazione impegnata nella realizzazione del gemellaggio tra Genova e l'isola di Chios in Gracia antica colonia genovese governata dalla famiglia Giustiniani, uno dei discendenti della famiglia ci ha chiesto collaborazione per  cui metteremo in campo un gruppo di lavoro (per gli interessati) per portare avanti diverse iniziative già individuate. In seguito ad un incontro realizzato nei giorni scorsi con il prof Henriquet (associazione Gigi Ghirotti), istituto di bioetica ed il nostro Ivano Malcotti resp. sezione cultura, verrà presentato un progetto relativo ad una assistenza di tipo culturale presso i loro hospices e/o interventi domiciliari