Il Trofeo Frigerio, era il nostro evento più significativo a livello organizzativo, direi che tutto sommato, a parte la pioggia, su cui non avevamo competenza, per il resto tutto è andato bene, l'acqua che non ha spaventato i concorrenti più giovani, ha comunque , probabilmente condizionato le istituzioni che hanno preferito scelte metereoligicamente più praticabili, ma l'entusiasmo degli oltre 150 talentuosi che si sono affrontati in Corso Italia, ha ripagato il folto pubblico che non ha mancato di sostenere i concorrenti , molto bene per i nostri colori, a partire dalla categoria esordienti che ha visto schierate per la prima volta le gemelline Veronica e Rebecca Meniconi ( figlie d'arte visto cha la mamma Liliana egualmente si cimentava in contemporanea sulle strade della mezza di Santa margherita!!!) nella stessa categoria anche Elisa Laverneda mentre a premi andava Francesco Parodi. Nella categoria successiva (Ragazze) a salire sul podio era Francesca Italiano (11,51) mentre la prima gara della vita era per Adriana Dimofte comunque brava. Padrone di casa e padrone della  gara nella categoria Ragazzi è stato Cristian Improta, ma ottima la gara anche per Francesco Guano, quarto al traguardo, ancora una grande prestazione per Giulia Velka Corsolini che pur giungendo solo terza firmava l'ennesima miglior prestazione ligure di categoria (della serie talenti crescono....) detto anche della brava Ilaria Russo, resta da citare l'esordio di Alessio Ciriotti per finire con l'enfante prodige Mattia Braggio che non pago del personale raggiunto il giorno prima agli italiani indoor di Ancona ha rinnovato la propria stoffa firmando un grandioso 48' 42 sui 10 km 3° Junior, e non dimentichiamo che in campo insieme a lui c'era la nazionale olimpica cinese.......

Passando per Santa Margherita al sabato sui 10 km, una decina i genovini presenti, miglior prestazione per il talentuoso Alessio Ottonello quinto di categoria, a seguire Ale Lizzani, Fabio Ferrini, Andrea Della Cha, Dome Paparell, Paola Novella, Sara Pruner, Mauro Ferrarini, Imma Lilliu ed Elisabetta Reale, nella più impegnativa gara domenicale, (21 Km) ottimo esordio per Alberto Gattinoni che ferma i cronometri a 1 14 38 terzo di categoria, seguito dall'ex compagno della Palzola ed anche lui all'esordio con le nostre maglie Daniele De Gasperi (1 23 38), sempre in grande spolvero e prima delle nostre ragazze, Tiziana Timossi (1 36 59) appena dietro Liliana Paganini (1 37 02) e poi Claudio Pesce, Sandro Schelotto, Claudio Zanone Pino Motta , all'arrivo anche le nostre Orellana e Bartolo, ma stranamente attribuite ai Maratoneti Genovesi...bravi tutti!!! 

E Domenica prossima tutti a Levanto per una indimenticabile 12 x mezzora, ancora posti disponibili per chi volesse cimentarsi in questa inconsueta ma certamente avvincente staffetta!!!!!! gia due squadre complete ma spazio per nuove adesioni.